Come si effettua l'Esame Impedenziometrico
Valutazione attuale: / 26
ScarsoOttimo 
Esame Impedenziometrico
Scritto da Dottoressa Rosa Raia   

Per ottenere un risultato il più possibile accurato, è necessario che il paziente sia a digiuno e senza bere da almeno 4 ore, ed abbia vuotato la vescica subito prima dell'esame impedenziometrico.

I piedi debbono essere bene asciutti, e possibilmente nudi.

Il paziente viene fatto distendere su un lettino e vengono applicati 2 elettrodi sul dorso della mano e del piede dallo stesso lato.

Viene poi inviata la corrente a bassa intensità e l'impedenziometro registra le varie frequenze che poi un software elaborerà per ottenere:

  • Massa Grassa  
  • Massa Magra
  • Acqua Corporea Totale
  • Acqua extracellulare  
  • Metabolismo Basale in relazione alla Massa Magra
  • Peso Corporeo Ideale
 

Consigliami a Google...